Chi siamo

Chi siamo

“Stiamo costruendo un nuovo modello di sviluppo, una piattaforma culturale in cui la creatività e l’immaginazione siano strategia, capitale e funzione collettiva e la sostenibilità e la responsabilità sociale i valori etici di riferimento”.

babycampus EDUTAINMENT

 

 

babycampus EDUTAINMENT è una società di educazione, formazione e progettazione nata nel 2009 dall’unione di un gruppo di professionisti attivi nel campo scientifico, artistico e culturale.
Progettiamo attività e contenuti didattici utilizzando un linguaggio innovativo basato sui principi dell’edutainment ovvero l’education combinata all’entertainment.

 

babycampus EDUTAINMENT:

 

  • offre alle scuole, con percorsi didattico educativi ad hoc, che creano ambienti esplorativi per giocare con la scienza, l’arte, la fotografia, l’economia e la comunicazione
  • si rivolge alle aziende, storicamente confinate nel mero settore economico, coinvolgendole in progetti educativi che ne valorizzino il potenziale culturale ed educativo creando occasioni di apprendimento in contesti extrascolastici
  • collabora con le istituzioni pubbliche e private, enti, musei, associazioni, nella progettazione di attività ludico-didattiche
  • affianca le famiglie con eventi di socializzazione e condivisione trasferendo agli adulti l’istanza di creatività ed immaginazione dei bambini
Metodo Progettuale

"Creatività non vuol dire improvvisazione senza metodo"
Bruno Munari

I nostri laboratori partono dalle teorie di Edward De Bono (i famosi sei cappelli che aiutano a pensare ed a considerare le cose non per quello che sono ma per quello che potrebbero essere) unite all’idea munariana di “laboratorio”, luogo del fare, spazio esplorativo di sperimentazione, ricerca e sviluppo, che stimoli il pensiero progettuale dei bambini, la plurisensorialità e la creatività come soluzione di problemi.

Finalità Pedagogiche

Gli adulti tendono sempre a ritenere che i bambini sviluppino gli stessi concetti di una mente adulta, esprimendoli in maniera più semplice, ma non è così: quelli dei bambini sono complessi concetti da bambini.
Edward De Bono

Il lavoro dell'apparato mentale, lavoro che viene svolto durante tutto il corso della vita, è quello di ordinare, organizzare, registrare, decodificare ed infine "pensare" i segnali che provengono dal corpo e quindi dal sistema sensoriale. La mente filtra e traduce in materia rappresentabile tutti i segnali attraverso il pensiero. Tutti i laboratori didattici di babycampus EDUTAINMENT sono finalizzati ad aiutare il bambino in questo percorso attraverso la progettazione di contenuti trasversali e multidisciplinari in cui materie artistiche, scientifiche e umanistiche si intrecciano senza escludere i cambiamenti tecnologici e culturali a cui la società è costantemente soggetta e con il quale ogni bambino si confronta quotidianamente.

Sostenibilità

Credo che avere la terra e non rovinarla sia la più bella forma d'arte che si possa desiderare.”
Andy Warhol

Il concetto di sostenibilità ambientale è una componente fondamentale di tutte le attività di babycampus EDUTAINMENT poiché il rispetto e la tutela ambientale sono principi educativi su cui si fondano tutte le attività laboratoriali e formative nell’ottica di uno sviluppo ecosostenibile.

La nozione di rispetto dell'ambiente viene applicato in ogni fase dell'organizzazione delle attività è trasferito ai bambini grazie ad un team di professionisti oltre ad una serie di canali informativi finalizzati alla sensibilizzazione delle classi, delle insegnanti e delle scuole e di tutti i fruitori finali delle attività.

Tutti i progetti di babycampus EDUTAINMENT si differenziano in tre fasi specifiche

  • Fase progettuale – Organizzazione delle attività nel rispetto di parametri finalizzati a ridurre l’impatto con l’ambiente e formazione degli operatori secondo la filosofia e i principi etici di babycampus EDUTAINMENT.
  • Esperienza sul campo – Fase pratica in cui le attività vengono realizzate in collaborazione con scuole, enti aziende e bambini
  • Feedback – Fissare i concetti che l'esperienza ha fornito attraverso materiali didattici specifici con test di controllo finali sui destinatari

Staff

Silvia Sfrecola

Silvia Sfrecola | project manager area didattica

Storico dell'arte con una specializzazione in Museologia all'Università Cattolica di Milano e Didattica Museale all'Università di Roma Tre, ha intrapreso il Percorso di Formazione Specialistica presso l'Associazione Bruno Munari di Milano. Ha collaborato con enti, istituzioni museali ed agenzie di comunicazione. Duchampiana convinta, ha viaggiato molto, dall'Europa agli Stati Uniti, dall'Australia all'Indonesia, "Una persona vale quanto le cose che ricerca" (Marco Aurelio).

Laura Romani

Laura Romani | project manager area didattica

Psicoterapeuta ad indirizzo psicoanalitico. Lavora in ambito privato e collabora con l’ A.P.A. Istituto di Psicoterapia Psicoanalitica “Marco Levi Bianchini” presso l’Università di Chieti. Ama la natura e le risate di cuore e di pancia.

Veronica Valle

Veronica Valle | responsabile area scientifica

Laureata in Biologia presso l’Università di Roma Tor Vergata.
Ha collaborato con diversi enti che promuovono la divulgazione scientifica tra cui l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma oltre ad altre realtà museali. Ama i gatti curiosi e adora viaggiare.

Elisa Fabrizi

Elisa Fabrizi | ricercatrice

Laureata in Storia dell’Arte presso l’Università Sapienza di Roma, dopo alcune esperienze nei musei italiani si dedica sin da subito ai laboratori per bambini – dalla progettazione alla conduzione – poiché crede fortemente nell’idea che la cultura possa essere davvero accessibile a tutti se raccontata nel modo corretto. Adora viaggiare ed è sempre pronta ad accettare nuove sfide perché come afferma Kandinsky: L'arte oltrepassa i limiti nei quali il tempo vorrebbe comprimerla e indica il contenuto del futuro.